PortalePortale  IndiceIndice  Eventi  CalendarioCalendario  PubblicazioniPubblicazioni  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  B.E.  

Condividi | 
 

 OPV 2015 DUE PAROLE,FOTO E ALTRE AMENITA' VARIE SU GARA 2

Andare in basso 
AutoreMessaggio
robymsc
leggendario
leggendario
avatar

Messaggi : 1816
Data d'iscrizione : 14.04.10
Età : 56
Località : ALBA

MessaggioTitolo: OPV 2015 DUE PAROLE,FOTO E ALTRE AMENITA' VARIE SU GARA 2   Dom 29 Mar 2015 - 18:29



Secondo appuntamento per il campionato OPV 2015 sul temutissimo circuito Ninco del MSC di Savigliano per il quale, nonostante molte assenze di chi aveva già corso a Trino, si sono radunati comunque 19 piloti.
Di questi piloti alcuni non avevano mai corso al MSC per cui l’arrivo all’ultimo minuto non li ha aiutati molto a imparare i segreti del tracciato ma non hanno sfigurato per nulla, a loro vanno i miei complimenti per l’impegno.
Nella prima batteria troviamo invece anche chi la pista la conosceva già ma in ottica campionato erano alla prima gara troviamo così : Badano Franco (Albytrack) , Carpinato Salvo ( CSR Beinette)e Ferrari Davide ABS Borgo D’Ale) che dei tre era l’unico al doppio debutto sia di pista sia di campionato.
La spuntava Badano con il nono posto finale su Carpinato undicesimo per due giri mentre Ferrari chiudeva nella generale con il 17° posto finale.




La seconda batteria ha visto in gara Bertarelli dello slot car valsusa al debutto anche lui su questa pista, Giordano Valerio e Achino Oddino del CSR di Beinette e Ambrassa Maurizio indigeno del MSC Savigliano.
Come prevedibile vince la sua batteria Ambrassa portandosi in testa alla classifica di gara e issando un alto riferimento per i prossimi piloti. Seguono poi Giordano che con una buona gara finirà dodicesimo, Achino quattordicesimo e Bertarelli 18°.




Nella terza batteria si presentano al via Santucci MSC Savigliano, Mangani CSR Beinette, Corsetti ECA Club e Contrera del Savona slot club.
Anche qui il favorito era un indigeno e cioè Santucci che pur essendo in blu (esterna) riusciva contenere Corsetti  in corsia rossa, che per cinque lunghi minuti gli ha soffiato sul collo ma poi passando sulla centrale gialla Santucci riusciva a prendere il largo su Corsetti. Dopo le prima due manche Santucci era in testa alla generale ma riusciva rovinare tutto nella terza manche con alcune uscite pagate care che poi in verde (esterna) non riusciva a recuperare lasciando il primo posto ad Ambrassa agguantando poi un deludente settimo posto finale proprio davanti a Corsetti ottavo; finisce 15° Mangani davanti ad un Contrera 16° in evidente difficoltà questa volta.



Quarta batteria, i giochi si fanno sempre più cattivi, troviamo Ferrero di ALL SLOT CAR al debutto al MSC, Reineri del CSR Beinette ( un pretendente alla vittoria finale), Robattino e Giacobbi dell’ ECA, anche Giacobbi era al debutto su questa pista ma avendo sfruttato intensamente tutte le ore di prova previste a inizio gara proprio debuttante non lo era più.
Come prevedibile la spuntava Reineri ma non nella generale che arrivava dietro ad Ambrassa e quinto alla fine. Segue poi Giacobbi decimo nella finale che lamentava un comportamento delle gomme che lui non aveva previsto e così si è trovato più in difficoltà che non nelle prove. 13° posto per Robattino mentre Ferrero chiude in ultima posizione con mille difficoltà ad apprendere il tracciato.




Si arriva così all’ultima batteria con Donnarumma MSC, Mini Happy slot di Genova, Marrone del SSC di Savona e Saladini del CSR di Beinette.
Proprio Saladini parte male dalla verde, mentre Donnarumma e Mini se le danno di santa ragione per il primato in classifica; con il passare delle manche Saladini attua un recupero prima su Marrone e poi su Mini agguantando il secondo posto dietro ad uno strepitoso Donnarumma ritornato agli alti vertici delle classifiche anche OPV dopo due anni di assenza dalle gare; Marrone si perde un po’ nel finale arriva quarto ma per pochi settori davanti ad Ambrassa e Reineri, dalla terza posizione alla sesta sono tutti a 69 giri per cui un errore di troppo e le posizioni perse sarebbero state tante.




Vittoria finale di Donnarumma che approfitta al meglio dell’assenza di Nappi per portarsi in prima posizione del campionato davanti a Saladini e Mini.


Ecco la classifica di gara

I giri veloci

La classifica di campionato, ricordo che per rientrare nella classifica finale è necessario aver partecipato ad almeno 7 gare.

Prossimo appuntamento per il campionato OPV 2015 il 17/04/2015 all’ ECA CLUB.

_________________
robymsc

Tratto da : Il ritorno dalla 24 Ore di Cognin :
mele, pere e qui, quo, qua
Torna in alto Andare in basso
 
OPV 2015 DUE PAROLE,FOTO E ALTRE AMENITA' VARIE SU GARA 2
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Grandaslot.com :: Granda Slot :: Articoli-
Vai verso: