PortalePortale  IndiceIndice  Eventi  CalendarioCalendario  PubblicazioniPubblicazioni  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  B.E.  
- Venerdì 24 novembre finale di campionato F1 con gara 8 sul circuito in legno del club GRANDASLOT (CN) - Venerdì 1 dicembre GARA10 camp. O.P.V. 2017 sul circuito del club AUTOSPRINT di Genova (GE) - Giovedì 7 dicembre TROFEO ROBSAL, gara di beneficenza non competitiva sul circuito del club ALBITRACK di Albisola (SV)
Condividere | 
 

 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
robymsc
leggendario
leggendario
avatar

Messaggi : 1744
Data d'iscrizione : 14.04.10
Età : 55
Località : ALBA

MessaggioTitolo: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Mer 23 Feb 2011 - 0:21

Prosegue il lungo week end di slot, passata la delusione per il risultato di Aosta, mi riprendo e lascio la Valle per trasferirmi a Cabiate nella zona a nord di Milano, per provare e conoscere un nuovo circuito, quello dell’Ascari club.
Arrivo sul posto verso le 11,ma prima di andare alla pista,passo in albergo per riposare un attimo e posare la roba. Verso le 12 lascio l’albergo e con l’aiuto del navigatore arrivo sul posto. Un attimo per trovare l’ingresso ai locali e mi ritrovo alla pista con Merlo già in pista. Setto ,otto persone tra chi provava e chi non provava,la pista è bella e godibilissima Polistil non eccessivamente “pappata”,peccato per il paesaggio poco curato e un po’ abbandonata se stessa.
Faccio i primi giri con la solita circospezione e son a un secondo e mezzo da Merlo che girava sui 11,5 su tute le corsie tranne la rossa che era veramente più difficile di tutte,il quale mi rincuora che questa pista s’impara in fretta,e aveva ragione perché dopo un po’ scendo costantemente sui 11.9 – 11. 7v con il massimo di 11.5 sulla blu ;i locali girano sui 11,1 mediamente e qualcuno mi fa i complimenti per i tempi che faccio in relazione al fatto che era la prima volta che ci giravo.
Al pronti via curva secca di 200° circa che porta sotto il ponte,proprio da sotto il ponte inizia una 5 gradi da urlo con staccata su una 90 gradi verso destra,la figata di questa curva è che la macchina in staccata c’è l’hai proprio davanti a te e la vedi entrare di traverso nella 90 gradi..trooooooooppppo bello. Si prosegue in salita con un paio di chicane che all’inizio ti fanno rallentare ma poi impari a farlo in un soffio doppia curva a destra e inizia la discesa un po’ insidiosa per una curvetta invisibile nascosta dalle protezioni,questa parte quasi tutta in scorrimento solo con un paio di leggere accelerazioni. Curva bella tonda a sinistra e via in leggera salita per una sinistra corta e subito in un curvone da 270 gradi da fare in costante accelerazione per aprire tutto in un rettilineo a fianco di quello di partenza ma in senso opposto;stacca tona per una curva 120 gradi insidiosa perché in parte in discesa,qui il segreto era staccare un po’ prima di quel che si pensa farla scorrere per tutta la curva per accelerare subito nel corto rettilineo poi una serie di sinistra –destra –e sinistra di 180 da adrenalina pura perché bisognava farle tutte in un fiato ,rettilineo con staccata nascosta da un ponte per un 90 gradi che immette sul traguardo. Cercate le foto sui siti immaginatevi un giro,divertentissimo e per niente stancante.
Un menzione particolare va fatta per la corsia rossa quella più interna rispetto il rettilineo di partenza,è incredibile quanto sia più lenta rispetto alla vicina blu e che richieda una particola e diversa guida in alcuni tratti,tanto per darvi un’idea mentre a fine pomeriggio sulla blu ho raggiunto un ottimo 11.5 sulla rossa andare sotto gli 11.9 era un successone.
Quando ho raggiunto una notevole confidenza con la pista ho provato alcune soluzioni alternative soprattutto per l’anteriore,perché il posteriore non lo volevo toccare,e comunque la macchina non era malvagia;sicuramente ci sarebbero state soluzioni che mi avrebbero avantaggiato ma il mio obbiettivo quest’anno è di conoscere macchine e piste.
Timbro il cartellino alle 18 dopo quattro ore incessanti di prove e comunque soddisfatto di tutto.
Tappa in pizzeria di fianco all’albergo ,anzi un mega pizzeria,steakhouse molto bella.
Serata tranquilla in albergo e poi alle 8 del giorno dopo ero già in pista.
Un turno di prove tanto per vedere se tutto era ok senza guardare i tempi anche perché la pista era ancora fredda e umida;lascio il posto a chi non aveva ancora provato e nel giro di poco tempo 55 !!!! piloti frequentano il locale non troppo grande .
Alle 8.30 mi chiama Merlo,avvertendomi che non sarebbe venuto,era andato a casa a dormire dato che Novara non è troppo distante,dato che si è trovato influenzato.
Durante un controllo alla macchina mi accorgo di aver rotto il banchino sotto una delle boccole,infatti un microcrepa faceva capolino da sotto una delle boccole ,pur avendone uno di ricambio non avevo tempo per cambiarlo così ,senza farmi vedere perché non sarebbe ammesso,ho fatto cadere un micro goccia di attak tra il banchino e la boccola ,altrimenti di sicuro non avrei finito la gara ma finito di sgranare certo.
Vado in verifica mi monto il motore le gomme do una controllata che sia tutto a posto e lascio l’auto in parco chiuso attendendo il mio turno di qualifica.
Era presente anche Razzano la cui macchina gliela aveva fatta Avanzini e osservandola notai che era molto più aperta della mia così ne parlai ad Avanzini ,verifica la mia macchina e regola ancora una volta banchino e carrozza,anche se in parco chiuso le regolazioni con il solo cacciavite sono ammesse.
Sono un degli ultimi a fare la qualifica ,così posso sfruttare il minimo vantaggio che può dare una pista già calda,purtroppo non so perché ma la macchina non mi da le stesse sensazioni che mi dava nelle prove;la sensazione era che non spingesse molto,che sia stato il motore un po’ giù o altro non lo so così nel minuto e 18 di qualifica non raggiungo subito un buon feeling e devo anche pensare a risistemare un po’ il pulsante.
La corsia delle qualifiche era la blu e mi aspettavo molto visti i tempi del sabato ma non scendo oltre il 12.1 o 12.2 .
Questo tempo risulta essere il 40 esimo e con le prime tre batterie da cinque parto in terza batteria,almeno parto dalla gialla cioè la uno e così posso farle tutte di file senza interruzioni.
Finite le qualifiche tutti al ristorante o quasi tutti,per poi partire con la gara alle 14.00 e la pancia piena;è incredibile come l’organizzazione sia ancora una volta perfetta e in grado di gestire 55 piloti senzaa nessun ritardo e polemica o discussione.
Lo svantaggio di queste batterie è che corri con chi è ancora alle prime armi,con tutto rispetto per loro per carità dato che tutti abbiamo iniziato in qualche maniera. Infatti pronti via e lungo il curvone da 5 gradi vengo buttato fuori ,incuminsuma bin .Almeno sono solo e faccio il mio ritmo dopo pochi giri prendo due mentre il terzo che era un po’ più lontano lo prenderò nella batteria successiva grazie anche alla loro scarsa esperienza. Purtroppo i tempi non scendono come mi aspettavo e solo sulla blu scendo sotto i 12 ma non di molto. Errori ne commetto pochi sulle prime tre e faccio tre volte 24 giri,ma non è un granchè.E’ il momento della rossa ,mi dico che devo stare calmo e non fare errori ma non sarà così.La voglia di fare anche su quella corsia un bel risultato mi porta a commettere qualche errore di troppo proprio nei punti che sapevo critici e alla fine faccio 23 giri. Rimango primo della mia batteria e in generale secondo dietro a Rosti ma non durerà molto.
Vado via alle 16.20 finito il mio turno di commissario,non aspetto la fine perché sarebbe stata troppo lunga davvero e ero abbastanza stanco.
Oggi dalle classifiche apprendo che ho fatto 33esimo non male ma avrei potuto fare di più.
Per adesso va bene così,vedremo alla prossima al club Palladio a Vicenza.
Tornare in alto Andare in basso
lello
dinamico
dinamico
avatar

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioTitolo: Re: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Mer 23 Feb 2011 - 13:20

Roby,
se vai avanti così alla fine dell'anno ci sarà tanto materiale da poter pubblicare un libro di 400 pagine dal titolo "Le avventure dello slottista solitario vol.1" e il vol. 1 sta per indicare che è solo la prima delle numerose edizioni a seguire!!!!
Tornare in alto Andare in basso
bebo77
extra
extra
avatar

Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 30.12.10
Età : 40
Località : ROBILANTE

MessaggioTitolo: Re: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Gio 24 Feb 2011 - 21:58

Mi fai anche un pò invidia...
Complimenti per la bella descrizione e vivacità con la quale racconti le tue avventure!
Al prossimo capitolo...

Ciao,
Roby
Tornare in alto Andare in basso
Dinos
Admin
avatar

Messaggi : 1558
Data d'iscrizione : 24.01.10
Età : 48
Località : Cuneo

MessaggioTitolo: Re: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Lun 28 Feb 2011 - 17:47

grande Roby... ma visto che fai 30.... perchè non fai 31, ti porti dietro una macchinetta e ci inserisci anche qualche foto in questi bellissimi resoconti..??

have a good day...
Tornare in alto Andare in basso
http://www.grandaslot.com
robymsc
leggendario
leggendario
avatar

Messaggi : 1744
Data d'iscrizione : 14.04.10
Età : 55
Località : ALBA

MessaggioTitolo: Re: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Lun 28 Feb 2011 - 22:29

Ciao
ritengo più che esaurienti i servizi fotografici di DEIV (Daviede Pallini )su Italiaslot e poi comunque non ne avrei il tempo.

ALOAAAAAAAAAAAAA
Tornare in alto Andare in basso
lello
dinamico
dinamico
avatar

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioTitolo: Re: 2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate   Mar 1 Mar 2011 - 11:55

Ti ci vedo roby!! Con la destra guidi e con la sinistra fai le foto!!! Ah! dimenticavo!! Come fai ha fare tutte le modifiche al pulsante mentre corri??? Potresti provare a toglierti una scarpa ed usare un piede!
Tornare in alto Andare in basso
 
2° prova trofeo Avant Slot a Cabiate
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Grandaslot.com :: Granda Slot :: Gare e Campionati-
Andare verso: